nucleare 3Ho ritenuto opportuno copiare e incollare questo articolo preso su un sito straniero e indipendente da ogni forma politica economica italiana, il quale spiega sfaccettature diverse verso la verità sui diversi incidenti che comporterebbe utilizzando il nucleare in Italia. Sono sicuro che non saremo in grado di mantenerne l’equilibrio e la sicurezza. I sostenitori dell’energia nucleare hanno fatto notevoli progressi politici in tutto il mondo negli ultimi anni, reclamizzano come un’alternativa sicura, pulita e affidabile. Ma i precedenti storici mostrano chiaramente il contrario. Forse la tragedia in Giappone sarà finalmente abbastanza per fermare che si concretizzi la rinascita del nucleare in Italia.

Leggetevi l’articolo tradotto veloce in italiano.

La crisi nucleare del Giappone è un incubo, ma non è un’anomalia. In realtà, è solo l’ultimo di una lunga serie di incidenti nucleari che coinvolgono crolli, esplosioni, incendi, e la perdita di liquido refrigerante – incidenti avvenuti sia durante il normale funzionamento e le condizioni di emergenza, come la siccità e terremoti.

Nucleare chiarezza sui termini di sicurezza richieste. La Nuclear Regulatory Commission negli Stati Uniti separa generalmente non pianificati nucleare “eventi” in due classi, “incidenti” e “incidenti”. Incidenti sono gli imprevisti e gli errori tecnici che si verificano durante il normale funzionamento dell’impianto e di conseguenza in nessun rilasci fuori sito di radiazione o gravi danni alle apparecchiature. Incidenti riferimento sia release di fuori del sito di radiazioni o gravi danni alle attrezzature di impianti.

L’International Nuclear Event Scale e radiologici utilizza uno schema di sette livelli classifica per valutare il significato degli eventi nucleari e radiologici: livelli 1-3 sono “incidenti”, e 4-7 sono “incidenti”, con un “Livello 7 di incidente rilevante” costituiti da “una major release di materiale radioattivo con la salute diffusa ed effetti ambientali, che richiedono l’attuazione di contromisure previste ed esteso.”

In queste classificazioni, il numero di incidenti nucleari, compresi anche i crolli a Fukushima Daiichi e Fukushima Daini, è bassa. Ma se si ridefinisce un incidente per includere sia gli incidenti che hanno provocato la perdita di vite umane o di più di 50.000 dollari di danni alla proprietà, un quadro molto diverso emerge.

Almeno 99 incidenti nucleari in tale definizione, per un totale di oltre 20,5 miliardi di dollari i danni, si è verificato in tutto il mondo 1952-2009 – o più di un incidente e $ 330 milioni di danni ogni anno, in media, negli ultimi tre decenni. E, naturalmente, questa media non include la catastrofe Fukushima.

Infatti, rispetto ad altre fonti energetiche, l’energia nucleare ranghi superiori a petrolio, carbone, gas naturale e dei sistemi in termini di vittime, secondo solo a dighe idroelettriche. Ci sono stati 57 incidenti dal disastro di Chernobyl nel 1986. Anche se solo poche vittime coinvolte, quelle che hanno collettivamente ucciso più persone sono morte in incidenti aerei commerciali degli Stati Uniti dal 1982.

Un altro indice di incidenti nucleari di potenza – questo compresi i costi al di là di provocare la morte e la proprietà, come i lavoratori infortunati o irradiati e malfunzionamenti che non ha dato luogo ad arresti o perdite – documentato 956 casi 1942-2007. E ancora un altro documentato più di 30.000 incidenti a US centrali nucleari da solo, molti con la possibilità di crolli hanno causato seri, tra l’incidente 1979 a Three Mile Island in Pennsylvania e nel 2009.

Gli errori non sono limitati ai siti dei reattori. Incidenti presso l’impianto di ritrattamento di Savannah River rilasciato dieci volte più iodio radioattivo più l’incidente di Three Mile Island, e un incendio presso l’impianto del Golfo Unite a New York nel 1972, sparsi in una cifra non di plutonio, costringendo la pianta a chiudere in modo permanente.

A Mayak Complesso Industriale in Urali meridionali della Russia di ritrattamento, un serbatoio di accumulo di partecipazione sali di nitrato di acetato esplosa nel 1957, rilasciando una quantità enorme di materiale radioattivo oltre 20.000 chilometri quadrati, costringendo l’evacuazione di 272.000 persone. Nel settembre 1994, l’esplosione del reattore di ricerca Serpong Indonesia, è stata innescata dalla combustione di gas metano che era penetrato da un ripostiglio ed esplose quando un lavoratore si accese una sigaretta.

Gli incidenti si sono verificati anche quando i reattori nucleari sono chiusi per il rifornimento di carburante o per spostare il combustibile nucleare esaurito in deposito. Nel 1999, gli operatori di caricamento del combustibile esaurito in secco di deposito presso il reattore di Troia in Oregon trovato che il rivestimento protettivo di zinco-carbone aveva iniziato a produrre idrogeno, che ha causato una piccola esplosione.

Purtroppo, sul posto gli incidenti nei reattori nucleari e impianti di carburante non sono l’unica causa di preoccupazione. Il 2003 blackout agosto nel nord-est degli Stati Uniti ha rivelato che più di una dozzina di reattori nucleari negli Stati Uniti e Canada non sono stati adeguatamente il mantenimento generatori diesel di backup. In Ontario durante il blackout, i reattori progettati per scollegare dalla rete automaticamente e rimangono in stand-by invece è andato in arresto completo, con solo due di dodici reattori comportarsi come previsto.

Come avvocati ambientale Richard Webster e Julie Lemense ha sostenuto nel 2008 “, l’industria nucleare … è come il settore finanziario era prima della crisi” scoppiata quell’anno. “[T] qui ci sono molti rischi che non vengono opportunamente gestiti e regolamentati.”

Questa situazione è preoccupante, a dir poco, data la gravità del danno che un incidente grave può causare. La fusione di un reattore da 500 megawatt trova a 30 miglia da una città causerebbe la morte immediata di circa 45.000 persone, ferire o meno un altro 70.000, e provocare 17 miliardi di dollari danni alla proprietà.

Un attacco riuscito o incidente alla centrale di Indian Point vicino a New York City, a quanto pare parte del piano originario di Al Qaeda per l’11 settembre 2001, avrebbe dato luogo a 43.700 morti immediati e 518 mila morti per cancro, con i costi di pulizia raggiungendo 2.000 miliardi dollari.

Per mettere un grave incidente in un contesto, secondo i dati dal mio libro di prossima pubblicazione, contestando i Future of Nuclear Power, se 10 milioni di persone sono state esposte a radiazioni di un completo collasso nucleare (le strutture di contenimento non completamente, esponendo il nucleo interno del reattore ad aria) , circa 100.000 sarebbero morti da malattia acuta da radiazioni entro sei settimane. Circa 50.000 sarebbero esperienza dispnea acuta, e 240.000 avrebbe sviluppato ipotiroidismo acuto. Circa 350.000 i maschi saranno temporaneamente sterile, 100.000 donne si fermava le mestruazioni, e 100.000 bambini sarebbero nati con deficit cognitivo. Ci sarebbero migliaia di aborti spontanei e più di 300.000 cancri più tardi.

Benjamin K. Sovacool, professore presso il Lee Kuan Yew School of Public Policy, Università Nazionale di Singapore

Aiuta l’ambiente, non buttare via il tuo telefonino nella spazzatura. C’è chi te lo paga anche vecchio. Spedizione tutta a nostro carico. Fidatevi!!

celluvale-facebook  


Commenti



15 Commenti

  1.    raspberry ketone on 17 Febbraio 2013 04:37

    Excellent blog you’ve got here.. It’s hard to find high-quality writing like
    yours nowadays. I truly appreciate individuals like you!

    Take care!!

  2.    lucky strike cigarettes on 16 Marzo 2013 00:32

    What’s Going down i am new to this, I stumbled upon this I’ve discovered It positively helpful and
    it has helped me out loads. I hope to contribute & aid other users
    like its helped me. Good job.

  3.    Dorthy on 17 Marzo 2013 16:02

    Hey There. I found your blog using msn. This is a really
    well written article. I’ll make sure to bookmark it and come back to read more of your useful info. Thanks for the post. I will certainly return.

  4.    how to lose man breast on 20 Marzo 2013 00:23

    Hi there to all, how is everything, I think every one is getting more from this web
    page, and your views are good for new visitors.

  5.    learn spanish language on 23 Marzo 2013 15:10

    It’s going to be end of mine day, except before finish I am reading this impressive piece of writing to improve my know-how.

  6.    http://thelatesthomesecuritytechnology.webs.com on 15 Aprile 2013 10:28

    Currently it seems like BlogEngine is the top blogging platform out there right now.
    (from what I’ve read) Is that what you’re using on your blog?

  7.    skin bleaching cream on 15 Aprile 2013 11:02

    It’s very easy to find out any topic on web as compared to textbooks, as I found this post at this site.

  8.    http://www.raytab.com/ on 30 Aprile 2013 12:09

    Hello to all, for the reason that I am actually keen of reading this
    blog’s post to be updated on a regular basis. It contains fastidious material.

  9.    weight loss patch on 1 Maggio 2013 22:59

    Very descriptive blog, I loved that bit. Will there be a part 2?

  10.    Http://Securitymonitoring1.Webs.Com/ on 2 Maggio 2013 11:33

    I all the time emailed this blog post page to all my
    contacts, as if like to read it after that my
    contacts will too.

  11.    best wireless home security system on 7 Maggio 2013 11:09

    Peculiar article, exactly what I was looking for.

  12.    home security in houston on 23 Maggio 2013 16:58

    This website was… how do I say it? Relevant!! Finally I’ve found something that helped me. Thank you!

  13.    Jeffrey on 30 Maggio 2013 14:20

    I am actually grateful to the holder of this web site who
    has shared this impressive piece of writing at at this time.

  14.    tattoo removal cost on 15 Giugno 2013 02:32

    Awesome post.

  15.    sac à mains louis vuitton on 3 Agosto 2013 09:46

    131212121215215 hththnnf http://www.scuttlebit.com

Nome

Email

Sito web

Speak your mind

Codice di sicurezza: