Alcool+guida=problemi. Vieni leggi il post. Ti posso aiutare. 

alcol-e-immigrazione.jpg

Dopo i diversi casi di sospensione della patente per ebrezza alcolica, colpendo propio i nostri ragazzi di tutta la val Nevia, ho ritenuto giusto che si rendano conto di ciò che hanno commesso, perchè solo una volta passatoci si diventa saggi. Bisogna farsi un esame di coscienza e accettare la realtà, anche se alcune volte si ci specula sopra. Ma penso che solo con azioni forti come queste, che ti lasciano il segno si può cambiare. Facciamo in modo di non farci trovare al volante bevuti. Passiamo da stupidi e regaliamo soldi e tempo.

Se volete avere un aiuto su come sono le procedure non esitate a dirmelo, vi spiegherò tutto.

 

      

 

Guida in stato d’ebbrezza: uno schema per voi.

Mi scrivete in tanti perché la legge sulla guida in stato d’ebbrezza è complicata. Mi son fatto aiutare da Valerio Platia, insegnante di circolazione stradale e istruttore di guida: grazie Valerio, hai fatto un lavoro splendido. Utilissimo per chi guida. Ecco uno schema per voi, che chiarisce la materia, e illustra diverse curiosità e sorprese.

1) Chi guida in stato d’ebbrezza alcolica commette un reato che è punito, ai sensi del Decreto-Legge 3 agosto 2007 n. 117, con le seguenti sanzioni:

A) con tasso alcolemico superiore a 0,5 g/l e non superiore a 0,8 g/l: ammenda da 500 a 2.000 euro; arresto fino a 1 mese (*); sospensione della patente da 3 a 6 mesi;

B) con tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l e non superiore a 1,5 g/l: ammenda da 800 a 3.200 euro; arresto fino a 3 mesi (*); sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno;

C) con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l: ammenda da 1.500 euro a 6.000 euro; arresto fino a 6 mesi (*); sospensione della patente da 1 a 2 anni.

Nei casi B e C (ma non nel caso A), la pena può essere sostituita, a richiesta dell’imputato, dall’obbligo di svolgere un’attività sociale gratuita e continuativa presso strutture sanitarie traumatologiche pubbliche, per un periodo tra 2 e 6 mesi (nel caso B), oppure per un periodo tra 6 e 12 mesi (nel caso C).

2) Per la violazione è prevista la decurtazione di 10 punti dalla patente.

3) Se la stessa persona compie più violazioni nel corso di un biennio, o quando la violazione è commessa da conducente di autobus, o di veicolo di massa complessiva superiore a 3,5 t, o di complessi di veicoli, la patente viene revocata ed è perciò subito ritirata e trasmessa entro 10 giorni al prefetto.

4) Quando una persona in stato di ebbrezza provoca un incidente stradale, le sanzioni di cui sopra (ammenda, arresto, sospensione della patente, ecc.) sono raddoppiate; il giudice, con la sentenza di condanna, impone la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni (salvo che appartenga a persona estranea al reato) (**): all’atto dell’accertamento l’operatore può procedere al sequestro del veicolo. Se dall’incidente provocato dal conducente in stato di ebbrezza derivano lesioni alla persone o la morte di una o più persone, le pene per lesioni colpose ovvero per omicidio colposo sono aggravate.

5) Il veicolo non può essere condotto dalla persona in stato d’ebbrezza, per cui se non è disponibile altra persona in grado di prenderlo in consegna e condurlo, e se non è possibile provvedere diversamente, può essere sequestrato.

6) In ogni caso, il Prefetto ordina al conducente che ha guidato in stato di ebbrezza di sottoporsi a una visita medica di revisione della patente presso la Commissione medica provinciale entro il termine di 60 giorni. La visita, in molte strutture sanitarie, consiste in una serie di esami clinici, con accertamenti a distanza di tempo l’uno dall’altro, finalizzati alla verifica dell’idoneità fisica alla guida. In tali casi, la validità della patente di guida è corrispondentemente ridotta. Se è stato accertato un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l, la patente di guida è sospesa, oltre che in ragione dell’applicazione della sanzione accessoria (da 1 a 2 anni), fino all’esito positivo dell’esame medico.

7) Competente a giudicare è il Tribunale in composizione monocratica.

8) Chi, senza giustificato motivo, si rifiuta di sottoporsi agli accertamenti preliminari non invasivi oppure al controllo con l’etilometro commette un illecito amministrativo (decade però il penale). In particolare, si applicano le

seguenti sanzioni:

- sanzione pecuniaria da 2.500 a 10.000 euro (aumentata se il rifiuto è opposto in caso di incidente in cui il conducente è rimasto comunque coinvolto, anche senza responsabilità, da 3.000 a 12.000 euro);

- sospensione della patente per un periodo da 6 mesi a 2 anni (e la revoca in caso di recidiva in un biennio). Con l’ordinanza di sospensione il Prefetto ordina al conducente di sottoporsi a visita medica di revisione della patente di guida presso la Commissione medica provinciale;

 - fermo amministrativo del veicolo per 180 giorni, salvo che appartenga a persona estranea all’illecito;

- per la violazione è prevista la decurtazione di 10 punti dalla patente;

- è ammesso il pagamento in misura ridotta entro 60 giorni (il minimo previsto per l’illecito).

*Affermare che chi guida ubriaco finisce in cella significa solo paventare una pena che non sarà mai espiata (se fino a 2 anni di pena non c’è detenzione, figuriamoci solo per qualche mese). E le misure di pena alternative indicate non possono trovare attuazione immediata perché hanno bisogno di regolamentazione, e ciò è impossibile in un decreto di emergenza, di breve durata.

**Se la guida in stato di ebbrezza è commessa alla guida di motoveicoli o ciclomotori, si procede al loro sequestro ai fini della successiva confisca.


fonte articolo: http://dallapartedichiguida.blogosfere.it/


Pubblicato da Alessandro Merolla alle 10:22 in Multe, Patente a punti, Sicurezza stradale


Misurate il vostro test alcolico

 

www.fedemarkez.com/servizi_gratis/testalcool.html


Video importato

YouTube Video

Video importato

YouTube Video

Quello che avete visto nel secondo video è vermente drammatico, potrebbe succedere a chiunque. Non dobbiamo pensare che noi siamo più fortunati. Aumentando il rischio aumentano le probalità. Mi rivolgo sopratutto ai giovani come me: facciamo vedere che non siamo stupidi come gli anziani pensano e se vi dovesse capitare di essere bevuti al volante, non spingete l’acceleratore. Si è più forti quando si è "Uomini". Parola de Mandingo. 


Se siete giocatori e dovete andare al casinò o al bar, ma avete bevuto; cliccate quì ed entrerete in una casa da gioco virtuale, che vi permetterà di vincere con un buono benvenuto veramente esorbitante e portarvi a casa cifre da capogiro.Ricordo che ho esaminato con cura il servizio e ho constatato che è veritiero.Parola del Mandingo.

Provare per credere.

Oltre tutto troverete un sistema per guadagnare con l’affiliazione mettendo pubblicità nel tuo blog. Provalo funziona veramente!!!

              Clicca quì                       

 


 Se siete appassionati del poker questo è il più affidabile e non solo è inscritto nell’albo dei giochi on line attestati. 

Gambling-AffiliationUnibet Poker

 


Gambling-Affiliation

 


Gambling-Affiliation

  

                        


Commenti



5 Commenti

  1.    Monterey Bed and Breakfast on 9 Gennaio 2013 00:11

    Every room and suite at this Monterey bed and breakfast was designed
    to enhance the charm, sophistication, and architectural significance of
    this beautifully maintained English Tudor mansion. Intricately carved woodwork, copper detailing, and gorgeous stained glass details complement the elegant decor throughout.

Nome

Email

Sito web

Speak your mind

Codice di sicurezza: